• /
  • /
  • Come ottimizzare la tua pagina web in 5 step

Blog

Come ottimizzare la tua pagina web in 5 step

Come ottimizzare la tua pagina web in 5 step

Ebbene sì, torniamo a parlare di SEO. Aiutare Google e gli altri motori di ricerca nella comprensione di una pagina web è un compito importante per migliorare il posizionamento: è chiaro che questi non sappiano leggere come gli esseri umani e abbiano bisogno di elementi specifici per capire i nostri contenuti.

Le parole chiave sono uno strumento indispensabile per il posizionamento di un contenuto all'interno del web, ma questo non significa inserire ripetizioni ovunque per sperare di essere visti! Ricorda che non stai scrivendo esclusivamente per un motore di ricerca, ma anche per delle persone che hanno bisogno di comprendere i tuoi contenuti. E oggi siamo qui per questo, per darti alcune dritte e guidarti nella stesura dei tuoi contenuti.

1- STUDIA LE PAROLE CHIAVE

Come abbiamo appena detto, non dovrai inserire parole chiave ovunque costruendo frasi senza senso. Le Keywords non sono sufficienti a creare le fondamenta di un contenuto, ma sono una buona base di partenza. La prima cosa da capire è il target a cui vuoi comunicare il tuo contenuto e capire quali sono le parole chiave più ricercate ed popolari. Quale è il tuo obiettivo? Capire quali potrebbero essere le richieste di un utente che sta cercando di risolvere un problema e potrebbe trovare risposta leggendo il tuo articolo.

2 - SVILUPPA ARGOMENTI

Se le parole chiave non sono sufficienti per costruire un contenuto adatto ai motori di ricerca, dovrai far leva sui temi che devi affrontare. Non fermarti ad esaminare il tema principale, ma approfondisci anche tutto ciò che ruota attorno. Cerca quindi parole chiave secondarie collegate a quella principale.

3 -  RISPONDI A PIÚ DOMANDE POSSIBILI

Quando ricerchi le keywords devi ragionare come fossi l'utente, perchè i tuoi contenuti dovranno andare incontro alle sue necessità, rispondere a dubbi o perplessità, e via dicendo. Chi raggiunge le prime posizioni è colui che trova le migliori risposte possibili alle domande che gli utenti pongono. Ricorda che non sei il solo a trattare quegli argomenti, e dovrai quindi fronteggiare la concorrenza lavorando meglio. 

4 - UTILIZZA VARIAZIONI DELLE PAROLE CHIAVE

Stai scrivendo un contenuto con troppe ripetizioni? Non è ciò che vuole il motore di ricerca e nemmeno il tuo lettore: per rendere più scorrevole e fruibile il tuo testo puoi utilizzare sinonimi di tutte le parole che hai già utilizzato. In chiave SEO è utile individuare tutte le parole che gli utenti utilizzano per identificare il tema che stai trattando.

5 - COSTRUISCI LA STRUTTURA ADATTA

Il tuo testo deve essere inserito in un contesto chiaro: utilizza paragrafi, elenchi puntati, tabelle, ecc... Crea un'introduzione e una conclusione, facendo particolare attenzione all'ortografia e alla grammatica.