• /
  • /
  • Perchè utilizzare l'e-mail marketing?

Blog

Perchè utilizzare l'e-mail marketing?

Perchè utilizzare l'e-mail marketing?

Uno degli obiettivi della tua azienda è quello di trovare nuovi clienti e l'e-mail marketing è uno strumento molto efficace in questa prospettiva. Attenzione: ogni giorno nella posta in arrivo troviamo una moltitudine di e-mail, ma quante ci interessano davvero? Tante aziende utilizzano l'e-mail marketing, in poche lo fanno nel modo corretto. Se vuoi raggiungere il successo seguendo questa strada, dovrai seguire alcuni suggerimenti.

Prima di iniziare, ti sei chiesto qual è l'utilità delle tue newsletter? L'attenzione degli utenti è importante: i contenuti delle tue newsletter sono interessanti e coinvolgenti?

Quando stendi i contenuti delle tue newsletter chiediti sempre cosa risulta interessante agli occhi degli utenti che raggiungerai:

- I prezzi concorrenziali?

- La qualità dei prodotti che offri?

- La particolarità dei prodotti che offri?

 

Potrai lavorare su diversi fronti attraverso l'e-mail marketing: proponi offerte, presenta le tue novità, dai suggerimenti o informazioni che possano fidelizzare i tuoi clienti. Non far perdere tempo all'utente, sarebbe tempo perso anche per te.

Vai subito al sodo: se nella newsletter inserisci un link legato all'approfondimento di un’offerta, la pagina di destinazione deve parlare di quell’offerta specifica e non di tutte le offerte del momento.

Non fare e-mail marketing solo per i tuoi clienti, ma anche per te e la tua azienda ed è quindi indispensabile stabilire alcuni obiettivi.

Ad esempio:

- Con le tue newsletter vuoi colpire i tuoi clienti e invogliarli ad acquistare ancora da te? Hai un e-commerce o un negozio fisico e vuoi fare offerte ai tuoi clienti più fedeli?

Vuoi fare leva sulle persone che ti seguono, ma magari non hanno ancora acquistato i tuoi prodotti? Con queste newsletter puoi fornire loro del materiale che possono inoltrare e condividere con la loro rete di conoscenze e ampliare quindi il tuo bacino d’utenza.

Vuoi fornire un servizio di customer care ai tuoi clienti e a quelli potenziali?

- Hai un blog e vuoi che le persone ricevano i tuoi articoli via e-mail per avere un canale di comunicazione personale e diretto e magari rafforzare la loro fiducia?

 

Una volta chiari i contenuti, puoi stabilire il tuo target e quando inviare le tue comunicative.

Facciamo un passo avanti: in questo caso i dettagli sono fondamentali.

Il mittente deve essere chiaro, per non destare alcun dubbio nell'utente, che magari pensa sia uno spam.

L’oggetto della mail è ciò che l'utente valuta prima di aprire la newsletter: se è scritto bene, verrà aperta, altrimenti probabilmente finirà direttamente nel cestino. Bastano poche parole, ma che siano giuste.

La call to action porta traffico sul tuo sito. Il testo serve per indurre l'utente a fare ciò che tu stai chiedendo. Fornisci un link che rimanda alla tua pagina web: la newsletter deve incuriosire, ma non dare tutte le informazioni, altrimenti è fine a sè stessa.

Inserisci i tuoi riferimenti come l'indirizzo fisico, il numero telefonico e tutte le modalità che l'utente può utilizzare per contattarti.

 

La corretta visualizzazione delle newsletter vale tanto quanto quella della tua pagina web. La tecnologia Web Responsive permette all'utente di navigare in modo semplice e veloce, senza continui zoom che deviano la sua attenzione.

Ora che hai stabilito contenuti e target e hai inviato la tua newsletter, dovrai monitorare i risultati. Hai raggiunto i tuoi obiettivi? Fissane altri e non fermarti mai: ti servirà per capire se sei sulla strada giusta oppure devi cambiare direzione.

Giungiamo alla conclusione: fare e-mail marketing richiede molta attenzione, ma non è impossibile. Se lavori con la giusta dedizione, i risultati arriveranno e maggiori saranno le possibilità di mantenere o aumentare l'attenzione degli utenti.